Tomaso Binga

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tomaso-binga-feminis-di-marino-rosanna.jpg

PRESENTAZIONE DELL’ARTISTA TOMASO BINGA

Tomaso Binga (Bianca Pucciarelli in Menna) è tra le figure di punta della Poesia Fonetico-Sonora-Performativa dei nostri tempi. 

Negli anni Settanta, precisamente nel 1971, in occasione della sua prima mostra  L’oggetto reattivo alla Galleria Studio Oggetto di Caserta, ha assunto un nome maschile in segno di protesta contro le disparità che caratterizzano la relazione uomo-donna. Ed infatti, a tal proposito, lei stessa afferma:  

“La scelta di un alter ego maschile voleva essere una provocazione, un modo ironico e spiazzante di mettere in luce i privilegi del mondo maschile anche nel campo dell’arte. Di fatto, essere Tomaso Binga non ha mai smesso di essere simbolicamente quella disparità che tengo viva con la stessa ironia”.

Di questo primo periodo sono anche le sculture realizzate con polistirolo e inserti fotografici, come ad esempio Donna in scatola (1972) o Eva (1973), dove l’artista ha esplorato il ruolo della donna nella contemporaneità, ponendo l’accento sulla reificazione del corpo femminile. Nella serie Scrittura vivente (1976) propone un linguaggio alternativo a quello corrente, basato su immagini fotografiche del suo corpo, ripreso nell’atto di comporre le lettere dell’alfabeto e privo di qualsiasi connotazione sociale. Più di prima, questa volta si tratta di una scrittura in-scritta, scritta direttamente con il corpo che, affrancandosi dalla tirannia del segno, diventa esso stesso segno. Si tratta di un segno-gesto che tenta di conferire alla scrittura un senso più globale, una fisicità più concreta e nello stesso tempo una polivalenza di significati da opporre a ogni specializzazione.

Nata a Salerno nel 1931, vive e  lavora a Roma, è stata docente presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone.
Tra le innumerevoli partecipazioni a mostre, rassegne e festival in Italia e all’estero sono da ricordare: nel 1978 alla Biennale di Venezia – Materializzazione del Linguaggio; nel 1981 alla XVI Biennale di S. Paolo do Brazil; nel 1986 alla XI Quadriennale di Roma; nel 1995 al III Festival di Polipoesia di Barcellona; nel 1998 a Poesia Totale al Palazzo della Ragione di Mantova; nel 2005 all’antologica Autoritratto di un matrimonio al MLAC dell’Università La Sapienza di Roma.

È presente in numerose raccolte di poesie e libri d’arte, tra cui: L’Arte Moderna, a cura di Gillo Dorfles, Fratelli Fabbri Editori, Milano, 1977; Italian Poetry 1960/1980, Red Hill Press, S. Francisco-Los Angeles, 1982; Arte Contemporanea – La Linea dell’Unicità, a cura di Lara Vinca Masini, Giunti, Firenze, 1989; Sine Aesthetica Sinestetica, a cura di Lamberto Pienotti, Empiria, Roma, 1990; La Pittura in Italia, Electa, Milano, 1993; Letteratura Italiana del ‘900, SEI, Torino, 1997; Storia dell’Arte Italiana del ‘900, a cura di Giorgio Di Genova, Bora, Bologna, 2000; La voce in movimento, di Giovanni Fontana, Harta Performing e MOMO, Monza, 2003.
Tra le sue pubblicazioni: Indovina cos’E’, Edizione Hetea, Alatri, 1987; Sono stanca a più non posso, Rossi & Spera Editori, Roma, 1987; Rimerotiche, presentazione di Lina Wertmuller, Gradiva, Roma, 1992; Vorrei essere un Vigile urbano, presentazione di Arrigo Lora Totino, Umberto Sala Editore, Pescara, 1995; Autoritratto a scatto, presentazione di Marie- Cloude Vettraino-Soulard, Le Impronte degli Uccelli, Roma, 2000; Come Cometa, poesia in contumacia, presentazione di Aldo Mastropasqua, Il Filo, Roma, 2003.
Attiva organizzatrice culturale dirige dal ’74 il centro culturale Lavatoio Contumaciale in Roma e dal ’92 partecipa in qualità di Vice Presidente alla gestione della Fondazione Filiberto Menna.

Riferimenti:

Collegamento virtuale

Direzione e responsabilità del Proyecto/archivo “Altar Mujeres SXXI”:  Silvia Barrios

Artista in collaborazione nell’illustrazione e nella ricerca:

Rosanna Di Marino

Per aderire alla proposta: silviabarriosarte@yahoo.com.ar

Sito web correlato: https://wp.me/pw9JC-5wq

Sito web del progetto / archivio “Altar Mujeres SXXI” : https://altarmujeressxxi.wordpress.com/

Sito web dell’artista: https://silviabarriosplasticaceramista.wordpress.com/

Anuncio publicitario

Deja una respuesta

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Salir /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Salir /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Salir /  Cambiar )

Conectando a %s